Info Roma

Eventi a Roma

Banksy in mostra a Palazzo Cipolla

Roma Palazzo Cipolla Banksy in mostra a Roma „Una mostra che si preannuncia già un successo: dal 24 maggio al 4 settembre 2016 il Museo Fondazione Roma a Palazzo Cipolla ospiterà le opere di Banksy, l'ignoto street artist che da anni affascina il mondo intero senza mai essere uscito allo scoperto. “ „La Fondazione ha riunito questa collezione, ampia e senza precedenti, grazie a prestatori provenienti da tutto il mondo. La mostra metterà in luce le grandi capacità artistiche di Banksy, attraverso la sua carriera ed evidenziandone le principali fonti di ispirazione: Guerra, Capitalismo e Libertà. “

La festa della Bicicletta

ROMA PIAZZA DEL POPOLO dal 06 Maggio Al 08 Maggio 2016 L'hotel Julia vi annuncia che il 6-7-8 Maggio a Piazza del Popolo a Roma, BiciRoma sta organizzando la dodicesima edizione di BICIROMA "La Festa della Bicicletta". Alla Festa della Bicicletta saranno presenti stand, cicloturistiche, ciclopasseggiate e tanto altro. Vi aspettiamo e grazie per il tempo che ci dedicate.

Piazza di Siena 2016

ROMA Piazza di Siena dal 25 Maggio 2016 al 29 Maggio 2016 Piazza di Siena prende il nome dalla città di origine di una delle più antiche e nobili famiglie di Roma: i Principi Borghese. Fu pensata e fortemente voluta dal principe Marcantonio che, alla fine del Settecento, commissionò agli architetti Mario e Antonio Asprucci uno spazio nuovo, capace di rievocare i luoghi della memoria a lui cari. Il suo grande desiderio, infatti, era quello di far rivivere, nella città di Roma, le atmosfere delle tradizionali feste popolari e dei palii che si svolgevano, sin dal Medioevo, nel senese. Il Principe però morì prima di riuscire a vedere realizzato il suo disegno. Piazza di Siena esordisce come scenario di competizioni equestri nel 1922. Nel 1926 la FEI inserisce il Concorso romano nell’agenda internazionale e da allora ha inizio la numerazione ufficiale dello CSIO di Roma. Dopo due edizioni ospitate nell’Ippodromo di Villa Glori e una terza in quelli dei Parioli, con il 1929 il concorso ippico torna a Piazza di Siena dove tutto’ora si svolge. In quello che è considerato uno dei più grandi e celebrati parchi pubblici della capitale si sono svolti eventi straordinari per l’equitazione italiana, sfide indimenticabili tra protagonisti d’eccezione. Basti pensare ad Alessandro Bettoni di Cazzago o ai fratelli Piero e Raimondo d’Inzeo o a Graziano Mancinelli e numerosi altri alfieri di questo nobile sport. L’appuntamento con il concorso ippico fu interrotto solo dal 1941 al 1946, durante la seconda guerra mondiale. Nel 1960, anno in cui Piazza di Siena ospitava le prove individuali dei Giochi Olimpici di Roma, lo CSIO è stato spostato a Torino. Nel 1998, invece, il Concorso Internazionale Ufficiale ha lasciato il posto ai World Equestrian Games e anche Piazza di Siena ha ceduto lo scettro allo stadio Flaminio. Nel 2000, però, ha avuto la sua rivincita ospitando ben due CSIO, a maggio e ad ottobre, quando è stato testimone della finale del circuito Samsung Nations Cup. Nel 2003 anche il Concorso Ippico di Piazza di Siena è stato inserito nella Top League, il circuito FEI che ha unito gli otto migliori concorsi internazionali ufficiali di salto ad ostacoli, l’elite dell’equitazione mondiale, e poi confermato nella Divisione 1 della Furusiyya FEI Nations Cup™.

I MACCHIAIOLI. Le collezioni svelate

ROMA Chiostro del Bramante dal 16/04/2016 al 04/09/2016 La mostra I Macchiaioli. Le collezioni svelate apre al Chiostro del Bramante di Roma dal 16 marzo e ha il pregio di presentare al pubblico per la prima volta importanti dipinti dei Macchiaioli e non solo, collocandoli nel contesto delle antiche collezioni che in origine li ospitarono. Le opere che appartenevano a grandi collezioni del passato - come quella di Cristiano Banti, Diego Martelli, Rinaldo Carnielo, Edoardo Bruno, Gustavo Sforni, Mario Galli, Enrico Checcucci, Camillo Giussani, Mario Borgiotti - oggi sono confluite per lo più in collezioni private e rappresentano un nucleo inedito del più importante movimento pittorico italiano del XIX Secolo. In mostra oltre 110 opere che rappresentano la punta di diamante di ricchissime raccolte di grandi mecenati dell’epoca, personaggi di straordinario interesse, accomunati dalla passione per la pittura, imprenditori e uomini d’affari innamorati della bellezza, senza i quali oggi non avremmo potuto ammirare questi capolavori. Talvolta donate dagli autori stessi e più spesso acquistate per sostenere gli amici pittori in difficili momenti, queste opere - in grado di assecondare il piacere estetico e arricchire le più grandi quadrerie - sono diventate capolavori ricercati anche dai grandi intenditori d’arte dei nostri giorni.

Caravaggio Experience

ROMA PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI 24 marzo - 3 luglio 2016 Imponente video installazione originale e inedita, Caravaggio Experience ripercorre l’opera di Michelangelo Merisi da Caravaggio utilizzando un approccio contemporaneo all’opera d’arte. L’uso di un sofisticato sistema di multi-proiezione a grandissime dimensioni, combinato con musiche originali e fragranze olfattive, porta il visitatore a vivere un’esperienza unica sul piano sensoriale, attraverso una vera e propria “immersione” nell’arte del maestro del Seicento. L’obiettivo consiste nel dare la possibilità di osservare e conoscere in profondità l’opera di Caravaggio, attraverso un flusso di emozioni frutto di un puro godimento sensoriale, contribuendo in tal senso ad avvicinare il pubblico, più e meno esperto, ai suoi lavori in modo assolutamente nuovo.

Mejor precio garantizado


Reserva directamente a través de nuestro sitio que siempre garantiza el mejor precio disponible y se puede comprobar la disponibilidad de habitaciones en tiempo real.