Roma info

Eventi a Roma

„LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore“

ROMA CHIOSTRO DEL BRAMANTE dal 29 Settembre 2016 al 19 Febbraio 2017 LOVE. L'arte contemporanea incontra l'amore „ Dal 29 settembre 2016 al 19 febbraio 2017 il Chiostro del Bramante di Roma ospita “LOVE. L’arte contemporanea incontra l’amore”, a cura di Danilo Eccher. Il Chiostro del Bramante festeggia i suoi 20 anni di attività con una mostra dal carattere internazionale. Una novità assoluta e imperdibile nel panorama delle proposte culturali capitoline degli ultimi anni che si candida a riportare la città di Roma in linea agli stessi livelli delle più stimate realtà espositive internazionali. Per la prima volta saranno riuniti tra i più importanti artisti dell’arte contemporanea, come Yayoi Kusama, Tom Wesselmann, Andy Warhol, Robert Indiana, Gilbert & George, Francesco Vezzoli, Tracey Emin, Marc Quinn, Francesco Clemente, Joana Vasconcelos, con delle opere dai linguaggi fortemente esperienziali ("All the Eternal Love I Have for the Pumpkins della Kusama tra le più instagrammate al mondo"), adatte a coinvolgere il pubblico attraverso molteplici sollecitazioni. L'arte incontra l'amore. L’esposizione romana intende affrontare uno dei sentimenti universalmente riconosciuti e da sempre motivo d’indagini e rappresentazioni, l’Amore, raccontandone le diverse sfaccettature e le sue infinite declinazioni. Un amore felice, atteso, incompreso, odiato, ambiguo, trasgressivo, infantile, che si snoda lungo un percorso espositivo non convenzionale, caratterizzato da input visivi e percettivi. Love va oltre il concetto di museo. Un coinvolgimento sensoriale a 360° caratterizza l’esperienza museale, abbracciando il concetto di ‘open access’ e di museo in continua evoluzione. “

„Edward Hopper in mostra al Vittoriano“

ROMA COMPLESSO DEL VITTORIANO dal 01 Ottobre 2016 al 12 Febbraio 2017 Edward Hopper mostra al Vittoriano „La mostra Edward Hopper che apre dal 1 ottobre 2016 al 12 febbraio 2017 al Complesso del Vittoriano – Ala Brasini, realizzata sotto l’egida dell’Istituto per la Storia del Risorgimento , in collaborazione con l’Assessorato alla Crescita culturale – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali , prodotta e organizzata da Arthemisia Group in collaborazione con il Whitney Museum of American Art di New York, darà conto dell’intero arco temporale della produzione del celebre artista americano.“

La 16a Quadriennale di Roma al Palazzo delle Esposizioni „La 16° Quadriennale di Roma al Palazzo delle Esposizioni“

ROMA Palazzo delle Esposizioni „da ottobre 2016 a gennaio 2017“ La 16a Quadriennale di Roma al Palazzo delle Esposizioni „Il prossimo autunno torna al Palazzo delle Esposizioni la Quadriennale di Roma. La 16a edizione di questo importante appuntamento nazionale dedicato all’arte italiana, è frutto di un’intesa tra Fondazione La Quadriennale di Roma e l’Azienda Speciale Palaexpo, al cui lavoro congiunto si deve la promozione e la organizzazione della manifestazione.“ La 16a Quadriennale di Roma al Palazzo delle Esposizioni „L’insieme dei progetti prevede la presenza di circa 100 artisti partecipanti, con opere di carattere diverso e un nutrito calendario di eventi.“

Roma pop city 60-67 al MACRO „Roma pop city 60-67 al MACRO“

Roma pop city 60-67 Dal Roma pop city 60-67 al MACRO „13 luglio - 27 novembre 2016“ Roma pop city 60-67 al MACRO „In esposizione oltre 100 opere, fra dipinti, sculture, fotografie, installazioni e anche film d’artista e documentari, recuperati grazie alla collaborazione con il Centro Sperimentale di Cinematografia - Cineteca Nazionale, che hanno come protagonista la Roma dei primi anni ’60, trasformata e rivissuta mediante l’immaginario visivo degli artisti della cosiddetta Scuola di piazza del Popolo.“

Viaggio nei fori

ROMA, FORI IMPERIALI – FORO DI AUGUSTO VIA ALESSANDRINA, LATO LARGO CORRADO RICCI dal 22 aprile al 30 ottobre 2016 Viaggio nell'Antica Roma tra il Foro di Augusto ed il Foro di Cesare Pur spaziando su vari aspetti di quel fenomeno unico che fu la romanità, il racconto resta sempre ancorato al sito di Augusto, utilizzando in modo creativo i resti del Foro per cercare di far parlare il più possibile le pietre. Oltre alla ricostruzione fedele dei luoghi, con effetti speciali di ogni tipo, il racconto si sofferma sulla figura di Augusto, la cui gigantesca statua, alta ben 12 metri, dominava l’area accanto al tempio. Il racconto di Piero Angela, accompagnato da ricostruzioni e filmati, parte dalla storia degli scavi realizzati per la costruzione di Via dei Fori Imperiali, quando un esercito di 1500 muratori, manovali e operai venne mobilitato per un’operazione senza precedenti: radere al suolo un intero quartiere e scavare in profondità tutta l’area per raggiungere il livello dell’antica Roma.

Miglior prezzo garantito


Prenotando direttamente tramite il nostro sito hai sempre garantito il miglior prezzo disponibile e potrai verificare in tempo reale la disponibilità delle camere.